Ultima modifica: 16 Settembre 2020

La Scuola

L’Istituto comprensivo, ubicato nella municipalità Borgo-Sanzio, nasce nell’a.s. 2017/18 dall’unione del Circolo Didattico “G. Pizzigoni” e della scuola media statale “G. Carducci”.
È costituito da due plessi:

  • la sede centrale di via Siena, dove sono presenti la Presidenza, gli uffici di segreteria, la scuola dell’infanzia e le classi dalla prima alla quarta di scuola primaria;
  • il plesso di via Suor Maria Mazzarello dove sono presenti le classi quinte di scuola primaria e la scuola secondaria di 1° grado.

Scuola dell’Infanzia

per l’a.s. 2020/21 è composta di 2 sezioni con circa 46 alunni
La sezione di scuola dall’infanzia funziona in orario antimeridiano per 25 ore settimanali così articolate: dal lunedì al venerdì dalle ore 8,00 alle ore 13,00.

Per le famiglie che lo richiedono è previsto un servizio di pre-scuola (dalle ore 07,30 alle ore 08,00) e di post-scuola (dalle ore 13,00 alle ore 14,30) e la possibilità, il sabato di usufruire di attività extrascolastiche dalle ore 07,30 alle ore 14,30.
Le spese sono a carico delle famiglie.

Scuola Primaria

per l’a.s. 2020/21 è composta di 34 classi con 821 alunni
Tenuto conto della particolare ubicazione della Scuola, ove confluisce una elevata percentuale di alunni provenienti dall’hinterland catanese e dei bisogni dell’utenza, il tempo scolastico, di 27 ore settimanali, è  così articolato per òle classi dalle prime alle quarte: dal lunedì al giovedì dalle ore 8,00 alle ore 13,30, il venerdì dalle ore 8,00 alle ore 13,00. Per le classi quinte: dal lunedì al giovedì dalle ore 8,10 alle ore 13,40, il venerdì dalle ore 8,10 alle ore 13,10.

Nell’anno scolastico in corso, per evitare eccessivi assembramenti, le classi della sede centrale di via Siena osserveranno il seguente orario: dalle prime alle seconde dal lunedì al giovedì dalle ore 8,05 alle ore 13,35, il venerdì dalle ore 8,05 alle ore 13,05, alle terze alle quarte dal lunedì al giovedì dalle ore 7,55 alle ore 13,25, il venerdì dalle ore 7,55 alle ore 12,55.

Per venire incontro alle esigenze delle famiglie sono state stipulate convenzioni tra l’Istituto e associazioni per  l’erogazione di un servizio di pre-scuola (dalle ore 07,30 alle ore 8,05) e di post-scuola (dal lunedì al giovedì dalle ore 13,25 alle  ore 14,30, venerdì dalle ore 13,00 alle ore 14,30). Il sabato, per chi ne avesse necessità, nei locali della scuola le associazioni organizzano attività extrascolastiche dalle ore 07,00 alle ore 14,30.

Il plesso dispone dei seguenti locali:

  • 31 aule con LIM
  • Laboratorio multimediale con 17 postazioni collegate in rete;
  • Laboratorio scientifico, dotato di moderne e sofisticate attrezzature;
  • Palestra moderna e ben fornita di materiale sportivo;
  • Auditorium per conferenze o spettacoli;
  • Area ricreativa;
  • Biblioteca, dotata di sussidi video e audiovisivi di uso più frequente;
  • Ambulatorio medico;
  • Ufficio di Direzione;
  • Uffici di Segreteria;
  • Parcheggio.

Scuola secondaria

per l’a.s. in corso è composta di 17 classi con circa 380 alunni

Il tempo scolastico, di 30 ore settimanali, è  così articolato per le classi dalle prime alle quarte: dal lunedì al venerdì dalle ore 8,00 alle ore 14,00.

Per venire incontro alle esigenze delle famiglie sono state stipulate convenzioni tra l’Istituto e associazioni per  l’erogazione di un servizio di pre-scuola (dalle ore 07,30 alle ore 8,00) e di post-scuola (dal lunedì al venerdì dalle ore 14,00 alle  ore 14,30). Il sabato, per chi ne avesse necessità, nei locali della scuola le associazioni organizzano attività extrascolastiche dalle ore 07,00 alle ore 14,30.

La struttura, risalente agli anni ’60, è costituita da ambienti ampi e luminosi:

  • 30 aule, alcune delle quali ospitano le classi quinte di scuola primaria
  • laboratorio di informatica
  • laboratorio di scienze
  • biblioteca multimediale
  • palestra
  • laboratorio artistico

L’edificio è dotato di impianto di riscaldamento. Nel susseguirsi degli anni sono stati affrontati interventi di adeguamento alla normativa della sicurezza realizzando le norme antincendio; per cui l’edificio oggi è “sicuro” nel pieno rispetto delle normative in vigore.